Concita!

Concita De Gregorio: “Il Pd ha perso di proposito le elezioni regionali del Lazio”

L’ex direttore de l’Unità, ospite all’assemblea nazionale di Tilt a Pisa, ha raccontato i particolari della strategia del Partito democratico. Che volutamente non ha appoggiato il referendum , il NO B. Day, le manifestazioni studentesche e, soprattutto, la candidatura di Emma Bonino a presidente del Lazio. E i Radicali vanno all’attacco Continua a leggere

Un amore felice

Ieri sera sono andata a vedere Scialla, il film di Francesco Bruni che è una favola metropolitana sull’importanza della cultura e di validi educatori. In una scena viene citata questa poesia di Wislawa Szymborska, premio Nobel per la letteratura 1996. Appena tornata a casa l’ho cercata, la poetessa polacca è tra le mie preferite, e adesso la postiamo sul blog per augurarci una buona settimana. (Paola Ciccioli)

Un amore felice. È normale?
è serio? è utile?
Che se ne fa il mondo di due esseri
che non vedono il mondo?

Innalzati l’uno verso l’altro senza alcun merito,
i primi venuti fra un milione, ma convinti
che doveva andare così – in premio di che? di nulla;
la luce giunge da nessun luogo Continua a leggere

Musulmana non può pregare in ateneo. E una prof le concede il proprio ufficio

E’ accaduto all’università Bicocca di Milano. Dove si sta pensando di realizzare una ‘stanza del silenzio’ da mettere a disposizione degli studenti di religioni diverse per le loro preghiere

Una studentessa musulmana in università non ha un posto per poter pregare Continua a leggere

Giornata per l’eliminazione della violenza sulle donne

 140 milioni di donne nel mondo sono vittime di abusi di ogni genere!
Barbera (Solidarietà e Cooperazione Cipsi):
“Denunciamo il fenomeno della tratta, che coinvolge ancora tante, troppe donne. L’impegno contro la tratta, sia un prima azione per tradurre in fatti concreti l’assegnazione del Nobel per la Pace 2011 a tre donne” Continua a leggere

Bunga bunga import-export

di Silvia Truzzi

Il bunga bunga è tornato ed è pure accentato, alla maniera d’Oltralpe. Per una volta non tocca a noi, che questa settimana abbiamo salutato il governo di nani e ballerine per far posto ai sobri loden di Monti (chissà che ha trovato nei cassetti di Palazzo Chigi il professore: speriamo che Berlusconi non abbia dimenticato imbarazzanti ricordini delle cene eleganti. Una cosa è chiara: il nuovo inquilino non gradirebbe). Mentre noi cerchiamo di riabilitare una reputazione sputtanata all around the world, arrossisce la Francia. Dove è di nuovo sotto i riflettori Dominique Strauss-Kahn Continua a leggere

«Io, disabile, dimenticata da Trenitalia»

La storia di Mariaclaudia, insegnante disabile. Quando treni e burocrazia diventano nemici. Ogni giorno parte alle 5,30 ma i vagoni non sono attrezzati. Ha un incarico part time a 700 euro al mese

TERAMO – Tre volte alla settimana parte dalla stazione ferroviaria di Giulianova Lido, in Abruzzo, per andare ad insegnare diritto in una scuola di Pesaro, nelle Marche. Mariaclaudia Cantoro, 40 anni, docente precaria disabile Continua a leggere