L’ago e il filo della scrittrice candidata a guidare la Sardegna

di Maria Elena Sini

Michela Murgia

Michela Murgia

Il 16 febbraio, quando i sardi andranno a votare per eleggere il nuovo presidente della Regione, la loro scelta non sarà limitata alle due grandi coalizioni di centrodestra e di centrosinistra, ma si confronteranno anche con un nuovo progetto offerto da Sardegna Possibile che propone la scrittrice Michela Murgia come presidente. La sua candidatura è espressione di un gruppo di movimenti, associazioni, comitati che da anni provano a costruire un’alternativa possibile in Sardegna e rappresenta qualcosa di innovativo e sorprendente che è riuscito a dare valore a idee, risorse, e saperi del territorio Continua a leggere

Algeria/Trionfano le donne, elette 145: da 7 al 31% in parlamento

Saida Bounab

Le quote rosa imposte da una legge del 2011

Algeri, 11 mag. (TMNews) – Sono 145, un plotone: sono le donne elette alle legislative di giovedì in Algeria: in virtù di una legge sulle quote rosa, sono diventate il 31,39% dei parlamentari. Erano il 7%. La riforma presidenziale è stata varata nel 2011 e sancisce che ogni lista, pena l’eliminazione, debba avere una percentuale fra il 20 e il 50% di candidate donne.

La legge sulle quote rosa algerine aveva provocato numerose proteste soprattutto da parte dei deputati uomini Continua a leggere

Concita!

Concita De Gregorio: “Il Pd ha perso di proposito le elezioni regionali del Lazio”

L’ex direttore de l’Unità, ospite all’assemblea nazionale di Tilt a Pisa, ha raccontato i particolari della strategia del Partito democratico. Che volutamente non ha appoggiato il referendum , il NO B. Day, le manifestazioni studentesche e, soprattutto, la candidatura di Emma Bonino a presidente del Lazio. E i Radicali vanno all’attacco Continua a leggere