Panorama: i fiduciari deplorano la pubblicazione dei nomi dei redattori collegati alle notizie diffuse sul licenziamento di Paola Ciccioli

Riceviamo dai fiduciari di Panorama, e pubblichiamo:

Ai siti
– donne della realtà
http://www.francoabruzzo.it
– articolo 21
Al Fatto quotidiano

Vi trasmetto questo comunicato dei fiduciari di Panorama invitandovi, ai sensi della legge sulla stampa, a darne opportuna pubblicazione sui vostri siti e/o testate. Distinti saluti
Edmondo Rho
Oggetto: DIFFUSIONE NOMI A MEZZO STAMPA, PIENA SOLIDARIETA’ DEI FIDUCIARI DI PANORAMA AI COLLEGHI

Deploriamo con forza la diffusione dei nomi dei colleghi di Panorama inseriti in una mail messa su alcuni siti online e ripresi in un articolo pubblicato martedì 24 aprile da «Il Fatto quotidiano» Continua a leggere

Ecco perché Paola Ciccioli è stata cacciata da Panorama: il testo integrale delle mail

Oggetto: da Paola Ciccioli a Roberto Briglia

Gentile direttore, prima di tutto Buon Anno.

Sono vent’anni esatti che lavoro in Mondadori, includendo il periodo della Sbe di corso Europa. Non ho mai bussato alla sua porta, come invece vedo e ho visto fare con sistematicità a molti miei colleghi. Se mi permetto di disturbarla oggi è perché la decisione di Giorgio Mulè, comunicata via mail ai fiduciari di Panorama, di promuovere Antonio Carnevale e Lucia Scajola mi appare come la classica goccia che fa traboccare il vaso. Scusi, ma non trovo al momento metafore più brillanti per esprimerle tutte le mie contrarietà e indignazione Continua a leggere

Giornalista cacciata da Panorama, ha osato criticare il direttore Mulè

Marina Berlusconi, presidente del Gruppo Mondadori

di Adriana Terzo

Roma, 30 mar – Licenziata in tronco per aver criticato la direzione di Giorgio Mulè. È successo alla giornalista di Panorama, Paola Ciccioli. Un provvedimento che la Fnsi si è affrettata a definire “inaccettabile e incomprensibile” e che “anche per rispetto al proprio antico stile e alla propria cifra qualificativa di primaria impresa editoriale, la Mondadori dovrebbe immediatamente ritirare” Continua a leggere

Chi ha paura delle giornaliste non segretarie?

“Nel pieno del dibattito della libertà di informazione, alcune giornaliste milanesi lanciano un appello alle concittadine. Intitolato “Le donne della realtà“, l’appello si rivolge a quelle che si dedicano al lavoro e alla famiglia, che contribuiscono allo sviluppo scientifico, sociale e morale del Paese, e che sono scomparse dai media: perché i riflettori sono accesi su modelli femminili distorti Continua a leggere

Solidarietà a Paola Ciccioli

Paola Ciccioli con Miriam Mafai

Un “licenziamento ingiurioso”, anche così è stato definito il provvedimento assunto dalla Mondadori nei confronti della giornalista Paola Ciccioli, prima sottoposta a provvedimento disciplinare e poi licenziata per aver criticato, attraverso una mail inviata a Roberto Briglia, la politica delle promozioni attuata dal direttore di Panorama, Giorgio Mulè Continua a leggere

Art. 18: vicende esemplari

Pala Ciccioli con Alessandro Quasimodo a Balatonfured

Ci sono vicende che più di ogni altra cosa illustrano in modo davvero chiaro quale sia la posta in gioco attorno all’art. 18 dello Statuto dei lavoratori.

Una di queste è senza dubbio quella di Paola Ciccioli, giornalista di Panorama, licenziata per aver esercitato il proprio legittimo diritto di critica nei confronti del direttore Continua a leggere

Senza Bavaglio: “PANORAMA/Giornalista licenziata in tronco: reagire subito”

Prima ancora della sua approvazione, la normativa Fornero sul lavoro mostra i suoi effetti. La collega Paola Ciccioli di Panorama è stata licenziata in tronco per aver “osato” criticare le scelte del direttore, Giorgio Mulè, in merito all’organizzazione della redazione Continua a leggere

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: