«Grazie Mille!» alle Donne del Risorgimento

Lo spettacolo va in scena il 2 agosto a Genova, piazza San Matteo, Festival in una notte d’estate di Lunaria Teatro – ore 21,15

di Paola Ciccioli

Sono andata alla prova generale e poi, la sera successiva, allo spettacolo al Teatro Villoresi di Monza. Sapevo da tempo che Mario Cei stava lavorando a una pièce sul Risorgimento per i 150 dell’Unità d’Italia. Ma non sapevo che avesse inserito nel testo così tanti nomi (e volti) di donna. Un omaggio e una sottolineatura che mi hanno interessato molto, spingendomi a chiedere ad Alessandro Quasimodo – suo partner nell’atto unico “Grazie Mille!” Continua a leggere

Egitto, Bothaina Kamel: “Non vogliamo essere governati dall’esercito”

“Stiamo preparando la seconda rivoluzione”. Parola di Bothaina Kamel, prima e unica donna egiziana a correre per le presidenziali che si terranno presumibilmente a dicembre.
“Supporto gli egiziani in tutto il Paese. Dall’8 luglio continuiamo con convinzione le nostre proteste e non solo a piazza Tahrir al Cairo. Abbiamo iniziato una seconda rivoluzione. Non abbiamo ottenuto risultati fino ad ora e non vogliamo essere governati dall’esercito”, incalza Kamel Continua a leggere

La protesta degli stracci bianchi delle donne in carcere a Bollate

di Susanna Ripamonti*

Nel carcere di Bollate le donne hanno messo stracci bianchi sulle inferriate delle loro stanze (ben visibili dalla strada) e stanno pensando a come unirsi alla protesta di Marco Pannella, in sciopero della fame dallo scorso 20 aprile: “Noi viviamo in una gabbia dorata – dice Carla – e non abbiamo motivo di lamentarci, ma la solidarietà quella si, per i nostri compagni che passeranno l’ennesima estate in carceri sovraffollate e per unirci alla richiesta di amnistia…” Continua a leggere

«Voglio sperare in un 2011 memorabile»

di Daniela Natale*

«In Italia, alla base di una situazione politica alquanto delicata, vi è una classe dirigente che non è preparata all’introduzione di una mentalità del merito e della parità. In particolare ci troviamo di fronte a politici che da decenni ormai calcano la scena impedendo un rinnovamento del panorama politico. Un rinnovamento anagrafico che permetterebbe alle istituzioni di capire meglio le problematiche del tempo che viviamo. Un rinnovamento anche di genere, per dare la possibilità alle donne di ambire a posti di potere». Continua a leggere

Festa con spogliarello. Democratiche in rivolta

Jessica e il Vikingo sul palco pd

MILANO – Devoti allo strip-credo «Ogni bottone ha la sua importanza», Jessica e il Vikingo abbandonano con lentezza i vestiti sul palco riformista per esibire a turno push up e perizoma. Lei tormenta un giovane avventore con ancheggiamenti ravvicinati e carezze invasive, lui costringe alla resa un’imbarazzata signora a colpi di ciuffo biondo e addominali bassi.

È l’acme del motoraduno organizzato venerdì alla festa del Pd di Campiano (Ravenna): la par condicio nell’antica pratica dello spogliarello – in principio contrattata solo con Jessica – è stata autoimposta all’ultimo momento dagli organizzatori per sfidare l’ira delle «Donne Democratiche» Continua a leggere

La donna che fa sciogliere un Comune (per mafia)

di Nando dalla Chiesa

Eccola qui l’eroina. Perfetto ritratto (senza offesa) della banalità del bene. Impiegata della Confederazione italiana degli agricoltori. Capelli biondi a caschetto, occhialini, una tunica larga. Tutti ora dicono “consiglio comunale sciolto a Bordighera Continua a leggere

Ecco Elvira la cyber-suora che suona Chopin

Di origini olandese teorizza l’alpinismo spirituale

MILANO – Fino a qualche anno fa suonava Chopin e incantava le platee con i suoi gorgheggi, adesso «recluta» online nuove novizie. E anche se è passata dai tasti bianchi e neri del pianoforte alla tastiera del laptop, la passione e l’impegno non sono diminuiti. Elvira Maria de Witt Continua a leggere