Un po’ di cuore all’Expo con le Saline di Marsala

di Angela Giannitrapani

ResponsabileFai

La storica dell’arte Federica Armiraglio a Expo 2015: responsabile del progetto “I luoghi del cuore” del Fai, è qui fotografata da Olga Cefalù durante la manifestazione del 14 ottobre dedicata alle Saline di Marsala 

Alcuni giovani, addetti all’allestimento, svuotano dei sacchi a terra. Dietro le loro spalle ricurve non si vede il contenuto; poi, armati di ramazza, ammucchiano, spianano, lavorano di mano con cura; inclinano le teste per controllare l’effetto e, scomponendo il loro trio, lasciano ai nostri sguardi il risultato: un piccolo quadrato di sale con sei mucchietti immacolati che brillano sotto gli spot dei faretti. In prospettiva si uniscono a quelli che appaiono dalle foto proiettate sui grandi teli bianchi che, ricurvi, sembrano abbracciare i visitatori. Vengono sistemate delle sedie e, da seduti, si ha proprio l’impressione di essere avvolti da un mare bianco, mentre scorrono le immagini e brevi filmati, dove l’immobilità delle vasche di sale si anima delle minuscole figure scure dei salinari con le loro pale e le loro carriole.

Continua a leggere

Annunci

D’altronde, «i libri parlano pagine e pagine»

di Chiara Pergamo

Miss-Italia-vestita-da-Iena

«A meno di un mese dalla sua elezione a Miss Italia e fresca di compleanno, la 19enne Alice Sabatini indossa i panni della iena e va alla ricerca dei suoi detrattori e degli haters che sui social la hanno massacrata dopo la gaffe sulla seconda guerra mondiale». Fonte: http://www.ansa.it

Va bene dai, lo avete letto tutti: Miss Italia 2015 si è fatta notare non per avvenenza o per il merito della vittoria di un concorso storico, ma per quella che molte testate hanno definito “una gaffe”. Nel caso aveste trascorso un breve periodo di ritiro su Venere, riassumo l’accaduto: domenica 20 settembre, La7 ha ospitato la finale del concorso di Miss Italia 2015, condotto da Simona Ventura e con presenti in giuria l’attore Claudio Amendola, l’ex-parlamentare Vladimir Luxuria e il già giudice di MasterChef Joe Bastianich, che lo so che di lavoro non fa solo il giudice di concorsi e talent, ma era più comodo. Come è più comodo definire Vladimir Luxuria “ex-parlamentare” e via, senza stare a interrogarsi su che mestiere faccia (è tipo una showgirl? Boh…).

Continua a leggere

«Un’altra dimensione dentro agli occhi»

di Nikos Dimou

MUPSI

 

Stoico come un filosofo romano.

Immoto per ore, giornate.

Un’altra dimensione dentro agli occhi

Non un gesto di troppo

né un pensiero di troppo.

 

Quando sento parlare d’autoanalisi,

d’introspezione, di concentrazione,

io penso sempre a Mupsi –

il compatto rigore d’un teorema.

Gatta+Corfù

La poesia Mupsi è tratta da “La Gatta di Corfù” di Nikos Dimou. Un grazie al grande amico che mi ha donato (anche) questa antologia. Sotto, anche la versione originale in greco

* E così buona domenica. E una carezza a quella bambina lontana che gioca con la sua gattina Francesca, sì, lei ha voluto chiamarla così. E una carezza (di incoraggiamento) anche a noi che davanti a un notaio che migliore non si può il 17 settembre abbiamo fatto nascere l’Associazione Donne della realtà. E che adesso, su Facebook, al posto di un profilo abbiamo una pagina. E che (Lorenzo Di Palma ed io) ci diamo tanto da fare a mettere il più possibile in ordine nei nostri pensieri e nell’archivio del blog perché presto presto partiremo con il tesseramento e vi chiederemo – a chi c’è sempre stato e a chi vorrà unirsi a noi – di darci carezze, affetto, sostegno e amicizia. Perché c’è tanto da fare e da inventare.

Continua a leggere