“Lamentu d’una matri” con le nostre voci su YouTube

di Ignazio Buttitta*

Lamentu 1

Lamentu 2

Lamentu 3

Lamentu 4

Lamentu 5

Illustrazione Guttuso

* Versi magnifici, strazianti, di un poeta che sa raggiungere la profondità del dolore di una madre. Questa poesia in siciliano di Ignazio Buttitta (Bagheria, 1899-1997), tradotta in italiano dal Nobel Salvatore Quasimodo, è contenuta nella racconta Lu pani si chiama pani (Editori Riuniti 1954): ve la propongo così, con le dieci pagine ingiallite che chiudono il libro, e con l’illustrazione di Renato Guttuso che le precede. La strage di Portella della Ginestra del Primo maggio 1947 è stata la prima strage della nostra storia repubblicana, 11 persone uccise in un giorno di festa e tra loro anche bambine e bambini. «Musica», «speranza», «sole»: carpisco tre parole dalla poesia di Buttitta e le dedico alle amiche e agli amici che riversano qui una parte del loro cuore, ogni giorno, tutti i giorni. Un saluto e un grazie anche ad Alessandro Quasimodo al quale questo libro appartiene (e al quale tornerà).  (Paola Ciccioli)

* AGGIORNATO IL 1° LUGLIO 2014

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

#SFF2016

4/5/6 novembre 2016 - Chiostro "Nina Vinchi" - Piccolo Teatro Grassi - Milano

Donne della realta's Blog

Dove sono finite le donne che lavorano, che studiano, che coltivano i sogni con la fatica, che cercano di non piegarsi alla precarietà?

unaeccezione

... avessi più tempo sbaglierei con più calma.

agoradellavoro

Per incontrarsi, ribellarsi, progettare. Accade a Milano

blogcartebollate

il blog di CarteBollate

il ricciocorno schiattoso

ci sono creature fantastiche, ma è difficile trovarle

Impariamo la Costituzione

un articolo a settimana

Rage against the world

Noi vogliamo uguaglianza con ogni mezzo necessario

slanthings

we live in an age when unnecessary things are our only necessities

the POP CORNERS

Pop corn d'angolo

Se Non Ora Quando Milano

Se non le donne chi?

RIHLA SAIDA

photoblog of a restless wanderer

Libreria delle Donne Bologna

"C'è tutto ciò che c'è quando ha tutto ciò che ha dove c'è quello che c'è" (G. Stein)

Aspettare stanca

per una presenza qualificata delle donne in politica e nei luoghi decisionali

giustizia mediazione civile

giustizia e mediazione civile

cronichlesofmari

the open diary of mari key

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: