Le donne nella Storia, anche dalla parte del nemico

di Angela Giannitrapani

Liliana Moro della Università delle Donne e organizzatrice dell'evento (foto scattata da Angela con il cellulare)

Liliana Moro della Università delle Donne e organizzatrice dell’incontro (le foto sono state scattate da Angela con il cellulare)

Dove sono le donne nella Storia? Ce lo siamo chieste  qualche tempo fa con una mini rassegna a “La Casa di Vetro” di Milano , dove si sono incontrate studiose, giornaliste, docenti, scrittrici attente alle testimonianze e ai racconti storici di genere. Continuiamo a chiedercelo, dopo l’onda patriottica delle Celebrazioni dei 150 anni dell’Unità d’Italia, quando la città e parte del suolo nazionale erano contrassegnati da incontri e conferenze sul Risorgimento al femminile. E per fortuna.

Tutte sappiamo che le donne nella Storia ci sono state e ci sono e tutte abbiamo la percezione che ci siano state in un modo che non è stato raccontato. Non posso, per mancate competenze, addentrarmi nel nocciolo della questione e non voglio, perché usurperei il posto e il ruolo che un sempre maggior numero di donne studiose hanno su questa questione. E ancora una volta, per fortuna! La novità è che l’argomento esce dagli atenei e dalle sacre sedi e comincia a fare capolino nelle associazioni femminili e quindi si presenta a un pubblico più ampio e non specialistico.  Continua a leggere

Ridefinire se stessi e la propria vita dopo la separazione

Lunedì 11 novembre 2013, ore 17.45

presentazione del ciclo

Ridefinire se stessi e la propria vita dopo la separazione

Il ciclo “Ridefinire se stessi e la propria vita dopo la separazione” è promosso dall’Unione femminile nazionale per venire incontro alle necessità manifestate dall’utenza dello Sportello legale. Da più di dieci anni lo Sportello dell’Unione offre consulenza principalmente in materia di diritto di famiglia fino ad arrivare alla stesura del ricorso per separazione consensuale.

Gli incontri si terranno nelle seguenti date:

20 gennaio 2014, ore 17.45-19.30 Istruzioni per essere infelici

3 febbraio 2014, ore 17.45-19.30Il mio stile di comunicazione

17 febbraio 2014, ore 17.45-19.30Promuovere il mio stile assertivo: né agnello né tigre

Durante gli incontri sono previsti esercizi pratici e riflessioni di gruppo dei partecipanti.

Il ciclo sarà condotto dalle psicologhe Claudia Caprin e Rossella Morrone, con la partecipazione degli avvocati dello Sportello: Anna Brambilla, Liliana Busnelli, Carmen Schettini Continua a leggere

Uomini che (odiano) amano le donne

fronte-cop-uomini-che-ok-18-1-webMercoledì 9 ottobre 2013, ore 17.30

Unione femminile nazionale, Corso di Porta Nuova 32, Milano

presentazione del libro di

Monica Lanfranco

Uomini che (odiano) amano le donne
Virilità, sesso e violenza: la parola ai maschi

Interviene con l’autrice:

Marco Deriu

dell’associazione Maschile plurale

Monica Lanfranco dal suo blog sul “Fatto Quotidiano” ha lanciato agli uomini sei domande: che cos’è per te la sessualità? Pensi che la violenza sia una componente della sessualità maschile più che di quella femminile? Cosa provi quando leggi di uomini che violentano le donne? Ti senti coinvolto, e come, quando si parla di calo del desiderio? Essere virile: che significa? La pornografia influisce, e come, sulla tua sessualità? Continua a leggere

L’Unione Femminile chiede le dimissioni di Calderoli

Roberto Calderoli si dimetta dalla vice-presidenza del Senato

L’Unione Femminile Nazionale, che da 113 anni si batte per il riconoscimento dei diritti della donna al di là di ogni confine e di ogni distinzione etnica, si unisce a tutti coloro che chiedono le dimissioni del vice-presidente del Senato Roberto Calderoli che ha così gravemente e ripetutamente colpito con inqualificabili espressioni la ministra Cécile Kyenge.

Per adesioni: segreteria@unionefemminile.it

Bianca Ceva maestra di civiltà

SPAZIO UNIONE FEMMINILE/Corso di Porta Nuova 32 Milano

Mercoledì 30 gennaio 2013, alle ore 17.30

BIANCA CEVA MAESTRA DI CIVILTA’
Ricordo a più voci nel trentennale della scomparsa
 
Saluto di Angela Maria Stevani, presidente dell’Uni one Femminile Nazionale
Intervengono:
Lucio Ceva Valla
Jacopo Gardella
Pablo Rossi Doria
Roberto Tissoni
 Coordina: Arturo Colombo
 
Bianca Ceva, insegnante e partigiana. Nata a Pavia nel 1897 in una famiglia di profonda fede democratica e repubblicana, nel 1931 fu allontanata dall’insegnamento per le sue idee antifasciste e in seguito ai fatti che spinsero alla morte volontaria in carcere il fratello Umberto, dirigente di Giustizia e Libertà, arrestato a Milano nel 1930 Continua a leggere

“Si dice donna”. Quando la Rai non ci offendeva

Si dice donna, in onda su Rai 2 tra il 1977 e il 1981, è stata una trasmissione che ha raccontato la realtà con occhio di donna.

Martedì 6 novembre, ore 18.00, all’Unione Femminile Nazionale in Corso di Porta Nuova 32 (Milano)

presentiamo il libro di Loredana Cornero

LA TIGRE E IL VIOLINO

“Si dice donna” Un programma di Tilde Capomazza
(Rai Eri, 2012)

Un’occasione per discutere e proporre la TV che vogliamo

Ne parliamo con:

LOREDANA CORNERO, autrice de La tigre e il violino 

TILDE CAPOMAZZA, autrice del programma Si dice donna 

ANNAMARIA GUADAGNI, giornalista Continua a leggere

La rivoluzione possibile. Cura/Lavoro: piacere e responsabilità del vivere

Sabato 18 febbraio 2012

Un convegno a più voci per rilanciare la necessità di mettere la cura al centro delle relazioni tra persone e della politica. Perché il lavoro di cura come destino obbligato delle donne non è più l’esperienza corrente, anche se non nello stesso momento in tutte le parti del mondo, ma una prospettiva di trasformazione per tutte e tutti.

Mattino: Il pensiero delle donne. I nodi problematici Continua a leggere

Regine o schiave? L’eros al femminile

Spazio dell’Unione Femminile/Corso di Porta Nuova 32 Milano

REGINE O SCHIAVE? L’EROS AL FEMMINILE

Mercoledì 19 ottobre, ore 18.30
Le “ragazze di ieri e di oggi”, che si incontrano da oltre un anno nello Spazio dell’Unione femminile per dibattiti tematici aperti alla città, inaugurano la stagione discutendo di erotismo. Si parte con la selezione di immagini a cura di Liliana Barchiesi e con le suggestioni di Chiara Martucci, per sottolineare i modi diversi di guardare alla sensualità femminile, attraversando moralismi, icone e stereotipi .
Organizzano: Amiche di ABCD, DonneInQuota, Libera università delle donne, Sconvegno, Unione femminile nazionale, Usciamo dal silenzio.

Unione Femminile Nazionale
C.so di Porta Nuova, 32 – 20121 Milano
Tel./fax 02/6572269

www.donneinquota.org info@donneinquota.org Facebook: Donne Inquota