Torino 25 novembre Flash Mob “Contro l’inquisizione voluta dal governo Cota”

Contro ogni forma di violenza. Libere di scegliere!

Il 25 novembre, giornata internazionale contro la violenza sulle donne, davanti al Palazzo della Regione, in piazza Castello, alle ore 13:00, ci sarà un manifestazione di donne e di uomini che difendono la libera scelta Continua a leggere

Pillola abortiva/3 Il commento di Natalia Aspesi

IL PECCATO DELLE DONNE

di NATALIA ASPESI

da la Repubblica del 2 aprile 2010

Potevano essere altri, più fiammeggianti e costruttivi, più remunerativi e sperati, insomma vere proposte di libertà, i primi solenni impegni presi dagli scalpitanti nuovissimi governatori del povero Nord che si avvia malconcio a precipitare nella Padania. Roberto Cota e Luca Zaia, due non brutti giovanotti in cravatta verde, sono stati eletti a furor di popolo anche da frotte di ammiratrici che ne adorano il celodurismo di partito. Ebbene, i due si sono subito dimostrati soprattutto devoti, tradizionalisti, forse nostalgici della messa in latino, e soprattutto ben diversi dai faciloni loro alleati pdl, che si sono fatta la brutta fama di perdigiorno dietro escort ambosessi e sempre a gridare su pratiche di giustizia che non interessano ad anima viva tranne una. Continua a leggere

Pillola abortiva: i governatori leghisti schiamazzano, le donne pretendono rispetto

I neo governatori leghisti di Piemonte e Veneto,  Roberto Cota e Luca Zaia, tanto per mettere subito le cose in chiaro hanno schiamazzato contro la Ru486, la cosiddetta pillola abortiva. Per la verità, tempo qualche ora, sono stati richiamati ai loro doveri di pubblici amministratori dal ministro della salute e da Stefania Prestigiacomo, responsabile del dicastero all’Ambiente. Anche le associazioni femminili si sono fatte sentire. Ne riferisce Il Fatto del 2 aprile nell’articolo che proponiamo qui di seguito. Continua a leggere