Per la valletta lituana favorita da Silvio, Masi inventa il “contratto ad personam”

Un accordo-monstre firmato direttamente dal direttore generale della Rai perché la direzione del settore risorse si era rifiutata di sottoscriverlo. Un curriculum scheletrico e una richiesta di 1500 euro a puntata per “Il Lotto alle otto” condotto da Timperi di Paolo Berizzi

MILANO – Un contratto ad personam per la valletta lituana prediletta di “papi”. Un contratto-monstre. Firmato direttamente dal direttore generale della Rai, Mauro Masi. Perché la direzione del settore risorse televisive, di fronte a una richiesta economica ritenuta a dir poco esosa, si era rifiutata Continua a leggere

Ridiamoci su (per riprendere fiato)

Guzzanti-Masi chiama in diretta la Dandini a Parla con me:

Genialità e tempismo. A distanza di 24 ore dalla telefonata del direttore generale della Rai Mauro Masi ad Annozero di Santoro, Corrado Guzzanti telefona alla Dandini nel corso della trasmissione “Parla con me”. Esilarante la satira nei confronti dell’improvvido dg Rai.

«Qui c’è chi chiama Confalonieri zio», funzionaria Rai accusa, sospesa 10 giorni

ROMA – Dieci giorni di sospensione. Una dipendente Rai come Michele Santoro. Punita con la massima sanzione disciplinare per avere detto, nel chiuso di un’assemblea sindacale, che in Rai ci sono dirigenti che provengono direttamente da Mediaset. È il caso di Federica Tanzilli, Continua a leggere