“Smuggling”, la parola orribile dei trafficanti di esseri umani

di Andrea Di Nicola e Giampaolo Musumeci

traffico

I principali Paesi di origine del traffico di esseri umani (fonte http://www.camera.it/)

Lungo le rotte dell’immigrazione, collocati in punti nevralgici e strategici, esistono tanti «area manager» che coordinano le fasi del traffico. Non sono i manovali dello smuggling (attività che indica il diretto trasporto o accompagnamento dei migranti attraverso le frontiere, ndr), non sono quelli che fanno il lavoro sporco. È una catena di individui indipendenti che interagiscono tra loro. Questi area manager negoziano direttamente le attività necessarie con fornitori locali di servizi che risiedono nei paesi di transito. Garantiscono prestazioni come un passaggio in auto, una sosta di un mese in un appartamento in attesa di un passaporto falso, la corruzione di un agente di frontiera. Questa figura e il migrante hanno spesso la stessa origine etnica.

Continua a leggere

Mani Tese Ong/Onlus: 16 ottobre 2011 – Giornata mondiale dell’alimentazione

16 ottobre 2011, Giornata Mondiale dell’Alimentazione:
Donne contadine, risorse preziose per combattere povertà e fame.
 
Milano (MT-news) – In occasione della Giornata Mondiale dell’Alimentazione indetta dalla FAO, Mani Tese lancia il 2° anno di attività della Campagna Europea sulla Sovranità Alimentare e pone la propria attenzione sul ruolo fondamentale che le donne contadine possono avere in un contesto di sviluppo sostenibile.
“Se le donne contadine – racconta Luigi Idili, presidente MANI TESE – avessero le medesime opportunità