Libia: ”Ho visto donne uccise mentre offrivano acqua”

Un testimone da Bengasi: “I cecchini sparavano a vecchi e bambini in strada”. “In una notte ci sono stati 70 morti: ne hanno uccisi 50 all´ospedale militare”. “Avevamo rubato le armi all´esercito, ma ora è schierato con noi e le abbiamo restituite” – di Laura Pertici
«Devo dirvi una cosa tremenda. Sono state uccise delle donne. Hanno sparato alle donne che erano affacciate alle finestre, che dai balconi davano l´acqua a chi manifestava in strada. Queste donne sono morte per la libertà di Bengasi e della Libia intera» Continua a leggere