Famiglia Cristiana: Le pari opportunità? Non cercatele in Tv

In televisione si parla di donne, certo, ma solo (o quasi) se si parla di moda o di sesso, di spettacolo o di bellezza. Poco o nulla se si tratta di impegno sociale. È la denuncia dell’associazione “Appello donne e media”, promossa da Gabriella Cims, che propone 11 emendamenti al Contratto di servizio pubblico in discussione in commissione di Vigilanza, perché la Rai si impegni a rappresentare un’immagine della donna che corrisponda alla realtà. Ad avvertire con urgenza questo problema sono state, già un anno fa, alcune giornaliste che, insieme a docenti universitarie (più un giornalista uomo), hanno fondato il gruppo “Donne della realtà”, attivissimo su Internet con il blog https://donnedellarealta.wordpress.com. Continua a leggere

Primo Marzo 2010: Sciopero degli stranieri – le promotrici sono quattro donne

Sono quattro donne le promotrici del primo sciopero degli immigrati italiano indetto per lunedì 1° marzo. Lo sottolinea un articolo di Giulia Cerqueti nel numero di Famiglia Cristiana in edicola.

Hanno cominciato in quattro. Stefania Ragusa, Nelly Diop, Daimarely Quintero, Cristina Seynabou Sebastiani: quattro donne con vite e storie differenti, due italiane, una cubana e una senegalese, tre di loro con doppia cittadinanza, nessuna con appartenenze a partiti politici, tutte accumunate dalla sensibilità verso il tema dell’immigrazione e dell’integrazione. Continua a leggere