Bianca Ceva maestra di civiltà

SPAZIO UNIONE FEMMINILE/Corso di Porta Nuova 32 Milano

Mercoledì 30 gennaio 2013, alle ore 17.30

BIANCA CEVA MAESTRA DI CIVILTA’
Ricordo a più voci nel trentennale della scomparsa
 
Saluto di Angela Maria Stevani, presidente dell’Uni one Femminile Nazionale
Intervengono:
Lucio Ceva Valla
Jacopo Gardella
Pablo Rossi Doria
Roberto Tissoni
 Coordina: Arturo Colombo
 
Bianca Ceva, insegnante e partigiana. Nata a Pavia nel 1897 in una famiglia di profonda fede democratica e repubblicana, nel 1931 fu allontanata dall’insegnamento per le sue idee antifasciste e in seguito ai fatti che spinsero alla morte volontaria in carcere il fratello Umberto, dirigente di Giustizia e Libertà, arrestato a Milano nel 1930 Continua a leggere

Alto Adige, la Biancofiore se ne va: «Distrutta dal Pdl, vado con Scajola»

La deputata contro Gasparri: «Autoritario e violento. Frattini e Matteoli con me». «È finito un amore, che forse ho vissuto univocamente. Come nelle storie infelici»

MILANO – «Quattro anni di vessazioni, di ingiurie, di sevizie personali…Sono distrutta, vado via».
Onorevole Biancofiore, di cosa parla? Affari personali?
«Ma no, affari di partito. Vado via dal Pdl, che in Alto Adige non mi appartiene più, e che pure ho contribuito a fondare tra mille difficoltà. Vado via perché è finito un amore, che forse ho vissuto univocamente, come spesso accade Continua a leggere