Quei favori che fanno svanire merito e concorrenza

Il capo del governo, per accontentare chi allieta le sue serate, usa la sua influenza per aiutare con le aziende di Stato l’imprenditore che gli porta le escort.  Alcune ragazze delle notti a Palazzo Grazioli hanno viaggiato sugli aerei di Stato e hanno seguito il presidente persino negli incontri ufficiali

di Fiorenza Sarzanini

Sono davvero pochi gli imprenditori italiani in grado di ottenere nel giro di un mese un appuntamento con il capo della Protezione Civile e una corsia preferenziale per arrivare ai vertici di Finmeccanica Continua a leggere

I pm sentono la Tommasi. Lista delle invitate al castello

Delusione in un’intercettazione: non si è visto e ha spento il telefono

ROMA – Cene, feste, intere notti trascorse nel Castello di Tor Crescenza. Le verifiche effettuate sulla presenza delle ragazze nella dimora che Silvio Berlusconi aveva affittato la scorsa estate, consegnano l’elenco delle giovani invitate. E mostrano come alcune di loro venissero chiamate da alcuni intermediari Continua a leggere

Nelle carte per Ruby anche le feste romane

Tra le organizzatrici delle feste a Tor Crescenza la parlamentare Maria Rosaria Rossi. Contatti tra Procure sulle serate a Tor Crescenza e a palazzo Grazioli. Ma Milano smentisce

ROMA – C’è un nuovo filone d’inchiesta sulle feste del presidente del Consiglio. Riguarda le serate organizzate a palazzo Grazioli, ma soprattutto quelle al castello di Tor Crescenza, dove Silvio Berlusconi ha trascorso la scorsa estate. Il procuratore di Milano Edmondo Bruti Liberati avrebbe deciso di trasmettere ai colleghi della capitale la parte del fascicolo che riguarda tali incontri Continua a leggere

Che cosa hai messo nel caffè?

Feste con le ragazze, il caso Tommasi. Vertice tra i pm di Napoli e Milano – di Fulvio Bufi e Fiorenza Sarzanini

NAPOLI — C’è una girandola di contatti e appuntamenti nelle intercettazioni disposte dalla Procura di Napoli sul giro di prostituzione che incrocia quello delle feste del presidente del Consiglio. Perché coinvolge il mondo che ruota attorno a Sara Tommasi, la starlette che partecipava alle serate organizzate nelle residenze di Silvio Berlusconi, ma anche a incontri a pagamento in alcuni alberghi del capoluogo partenopeo Continua a leggere

Reclutamento delle ragazze, pista napoletana

Indagine su euro falsi, spuntano il nome della showgirl Sara Tommasi e le visite a villa San Martino

ROMA – C’è un fronte napoletano che si intreccia con l’inchiesta della procura di Milano sulle feste del presidente. Un traffico di soldi falsi che ha fatto emergere personaggi in contatto con Lele Mora e Fabrizio Corona. Le telefonate e gli sms intercettati nelle ultime settimane rivelano nuovi dettagli sul «reclutamento» delle ragazze da inviare ad Arcore e nelle altre ville di Silvio Berlusconi. Fanno emergere i racconti di chi ha partecipato alle serate, confermando e riscontrando quanto già contenuto nei verbali Continua a leggere

Fede, Mora e le feste: «Lui stasera è pimpante, chiama le nostre vallette»

Usata anche Villa Campari, sul lago Maggiore. Si cercano altre ragazze non ancora identificate
ROMA – Ragazze reclutate con urgenza nei cast dei programmi Mediaset. Giovani da portare alle feste del presidente del Consiglio quando le ospiti abituali erano impegnate. La ricerca spasmodica di donne per assecondare le richieste del premier Continua a leggere

Le 14 ragazze a Milano Due: «Per loro case e regali»

Le carte dell’inchiesta. Perquisite le abitazioni. «L’affitto in cambio di sesso». Trovati gadget del Milan e prove dei versamenti. Un rilevante numero di giovani donne si sono prostituite con Silvio Berlusconi presso le sue residenze. Ruby ha dichiarato che alcune donne ricevono dal premier la disponibilità gratuita di appartamenti

ROMA – Vivono tutte in un palazzo di «Milano Due», Continua a leggere