Un po’ di cuore all’Expo con le Saline di Marsala

di Angela Giannitrapani

ResponsabileFai

La storica dell’arte Federica Armiraglio a Expo 2015: responsabile del progetto “I luoghi del cuore” del Fai, è qui fotografata da Olga Cefalù durante la manifestazione del 14 ottobre dedicata alle Saline di Marsala 

Alcuni giovani, addetti all’allestimento, svuotano dei sacchi a terra. Dietro le loro spalle ricurve non si vede il contenuto; poi, armati di ramazza, ammucchiano, spianano, lavorano di mano con cura; inclinano le teste per controllare l’effetto e, scomponendo il loro trio, lasciano ai nostri sguardi il risultato: un piccolo quadrato di sale con sei mucchietti immacolati che brillano sotto gli spot dei faretti. In prospettiva si uniscono a quelli che appaiono dalle foto proiettate sui grandi teli bianchi che, ricurvi, sembrano abbracciare i visitatori. Vengono sistemate delle sedie e, da seduti, si ha proprio l’impressione di essere avvolti da un mare bianco, mentre scorrono le immagini e brevi filmati, dove l’immobilità delle vasche di sale si anima delle minuscole figure scure dei salinari con le loro pale e le loro carriole.

Continua a leggere

“Il Governo non sa gestire i Beni Culturali”

La denuncia del Presidente del FAI: è meglio che certe bellezze d`Italia vengano affidate a noi. «Per perle come la Valle dei Templi non servono politici e speculatori»

di Renato Rizzo Manta

(Cuneo) Il signor Tremonti? «La sua politica dei tagli denuncia grande miopia politica». La signora Brambilla? «Fare il ministro del Turismo non è davvero il suo mestiere, lei viene da altre attività: se non è in grado di far rendere al meglio, anche economicamente, perle come la Valle dei Templi le dia in gestione a noi: in 35 anni abbiamo dimostrato d’avere le carte in regola nell’accollarci compiti del genere. Continua a leggere