Trasformare la pietra in pane: il Manifesto delle Donne Sagge

di Roberta Piliego* 

“Fiorire è il fine…/non deludere la natura grande/che l’attende proprio quel giorno/essere un fiore è profonda responsabilità” (Emily Dickinson)

Le Donne Sagge
sono madri di tutti i figli del mondo
meditano e si prendono cura di sé
scelgono con la “saggezza del cuore”
ascoltano e raccolgono i segnali della vita
si fidano del proprio istinto
hanno una vita “gustosa” e la assaporano
chiedono aiuto e sanno stare da sole
coltivano la curiosità e mantengono la capacità di stupirsi
improvvisano e ridono insieme
vanno oltre la tolleranza e accolgono
si rimettono in gioco
sanno di dire di no e sanno dire di sì
assumono oggi la propria responsabilità per il futuro
custodiscono tutto quello che conta per loro
riconoscono e salvaguardano la sacralità della Terra
percorrono la Via di Mezzo e sanno ricondurre all’Unità
camminano leggere sui fili e appoggiano il piede saldo sulla Terra
tessono la trama della vita e inventano il tempo
amano e sanno trasformare la pietra in pane

* Counselor a Pratica Psicodinamica®
www.robertapiliego.it

La riproduzione anche parziale, con ogni mezzo, meccanico, elettronico, telepatico, a voce alta o bassa, è vivamente consigliata!