L’argine del fare il proprio dovere

Una commissaria della questura di Milano che si rifiuta di firmare il verbale con cui la minorenne Ruby viene affidata alla consigliera regionale Nicole Minetti. Una magistrata della procura della Repubblica del Tribunale per i minori che non fa una piega e pretende il rispetto delle procedure nei confronti della giovane marocchina fermata per furto e senza documenti. Un rispetto della legge che la pm ribadisce nonostante le incredibili pressioni Continua a leggere