Medea al Piccolo

PAIATOCOUna grande prova d’attrice. Maria Paiato, attrice prediletta da Luca Ronconi (Santa Giovanna dei Macelli, Panico e Modestia le sue più recenti interpretazioni), applaudita protagonista, la scorsa stagione, di Anna Cappelli, sempre con la regia di Pierpaolo Sepe, torna al Piccolo nel ruolo di Medea nella tragedia di Seneca.
Medea è una delle figure di maggior fascino della mitologia greca, una donna dalla psicologia complessa, in grado di compiere gesti estremi pur di affermare il suo volere e la sua forza appassionata.
«Questa è la tragedia dell’ira – scrivono Francesca Manieri e Pierpaolo Sepe nelle note allo spettacolo . Medea dimentica se stessa pur di nuocere all’altro… avida di una vendetta destinata a coinvolgere il vendicatore».

guarda la scheda spettacolo

guarda il video promo dello spettacolo

Sette storie di donne, sette storie di coraggio

Università degli Studi di Milano – Bicocca

Mercoledì 23 ottobre 2013, ore 10.00

Edificio U12, Auditorium Martinotti, Via Vizzola, 5 – Milano

 Spettacolo teatrale

Viole per Enza – Sette storie di donne, sette storie di coraggio

Lo spettacolo teatrale narra il coraggio di sette donne che si sono battute per cause importanti, che sono state capaci di cambiare il corso della storia, che non hanno avuto paura e che hanno urlato il loro no sacrificando le cose più preziose: la libertà e spesso la loro stessa vita Continua a leggere

“Femminicidi in Italia: dimensioni, caratteristiche e profili di rischio” – Un seminario a Milano

DIPARTIMENTO DI PSICOLOGIA

ABCD – CENTRO INTERDIPARTIMENTALE PER LO STUDIO DEI PROBLEMI DI GENERE

MARTEDI’ 15 OTTOBRE

ORE 14.30

Edificio U6 I piano – aula 24

 

Seminario:

“Femminicidi in Italia: dimensioni,

caratteristiche e profili di rischioContinua a leggere

Uomini che (odiano) amano le donne

fronte-cop-uomini-che-ok-18-1-webMercoledì 9 ottobre 2013, ore 17.30

Unione femminile nazionale, Corso di Porta Nuova 32, Milano

presentazione del libro di

Monica Lanfranco

Uomini che (odiano) amano le donne
Virilità, sesso e violenza: la parola ai maschi

Interviene con l’autrice:

Marco Deriu

dell’associazione Maschile plurale

Monica Lanfranco dal suo blog sul “Fatto Quotidiano” ha lanciato agli uomini sei domande: che cos’è per te la sessualità? Pensi che la violenza sia una componente della sessualità maschile più che di quella femminile? Cosa provi quando leggi di uomini che violentano le donne? Ti senti coinvolto, e come, quando si parla di calo del desiderio? Essere virile: che significa? La pornografia influisce, e come, sulla tua sessualità? Continua a leggere

Milano contrasta con l’arte la violenza sulle donne

?????????????????????????????????????????Sistema Bibliotecario Urbano /Milano

No al silenzio! Basta violenza sulle donne

Mostre/ incontri/ letture/ performance e interventi musicali

La campagna

Il Sistema Bibliotecario Urbano di Milano, in collaborazione con l’editore OSA Books & Media, presenta una campagna di sensibilizzazione e di informazione sul tema della violenza sulle donne.

L’iniziativa prende il titolo dalla mostra No al Silenzio! Basta violenza sulla donne del satirist Furio Sandrini, alias Corvo Rosso, ideatore, curatore e promotore dell’iniziativa Continua a leggere

EU Prize for Women Innovators 2014

La Commissione UE ha lanciato la seconda edizione dell’EU Prize for Women Innovators che si chiude il giorno 15 ottobre. Scopo del premio è ampliare nel pubblico la consapevolezza della necessità di impiegare un maggior numero di donne nel campo dell’innovazione.

Possono partecipare tutte le donne residenti in uno Stato EU (o Stato Associato), fondatrice (o co-fondatrice) di una impresa attiva. Il primo premio è pari a  100mila euro.
Per informazioni più dettagliate:
http://ec.europa.eu/research/innovation-union/pdf/women-innovators/contest_rules.pdf

“Quando comunicazione fa rima con discriminazione”

Foto di Ico Gasparri (www.icogasparri.net)

Martedì 17 Settembre 2013
Ore 14.30 – 18.30
Sala Alessi – Palazzo Marino
Piazza della Scala 2 – Milano
Quando comunicazione fa rima con discriminazione
La pubblicità riveste un ruolo dominante nella nostra società: costruisce immagini, veicola messaggi, influenza idee. Ancora troppo spesso pubblicità e media tendono ad abusare dell’immagine delle donne, svilendone il ruolo e offendendone la dignità Proprio per questo motivo, il Comune di Milano, ha messo al centro dell’attenzione non solo il tema della violenza contro le donne, ma anche quello della pubblicità sessista Continua a leggere

L’Unione Femminile chiede le dimissioni di Calderoli

Roberto Calderoli si dimetta dalla vice-presidenza del Senato

L’Unione Femminile Nazionale, che da 113 anni si batte per il riconoscimento dei diritti della donna al di là di ogni confine e di ogni distinzione etnica, si unisce a tutti coloro che chiedono le dimissioni del vice-presidente del Senato Roberto Calderoli che ha così gravemente e ripetutamente colpito con inqualificabili espressioni la ministra Cécile Kyenge.

Per adesioni: segreteria@unionefemminile.it

Anche Peschiera Borromeo contagiata dai corsi sulla parità di genere: bene!

 “A scuola di parità.

Conoscere e riconoscere gli stereotipi di genere”

giovedì 6 giugno, ore 21

Sala Matteotti, via XXV Aprile 1

Peschiera Borromeo

Si concluderà giovedì sera con un evento dal titolo “A scuola di parità. Conoscere e riconoscere gli stereotipi di genere il percorso sperimentale avviato quest’anno nelle scuole cittadine dall’Amministrazione Comunale, in sinergia con l’Associazione Donne In Quota, per sensibilizzare le ragazze e i ragazzi contro l’utilizzo di immagini distorte e stereotipate sulla figura della donna Continua a leggere

Cristina Messa è la quarta rettore donna in Italia

Cristina Messa

Cristina Messa è il nuovo rettore dell’Università di Milano-Bicocca. È stata eletta alla terza votazione con 408 preferenze. Il nuovo rettore entrerà in carica il prossimo primo ottobre e ci resterà fino al 30 settembre 2019.

Al momento dell’entrata in carica, Cristina Messa sarà la quarta donna rettore in Italia. La prima a guidare un ateneo milanese. Gli altri atenei guidati da un rettore donna sono Trento, Udine e Orientale di Napoli.

«Sarò il rettore di tutti – ha commentato a caldo Cristina Messa -. L’Università di Milano-Bicocca ha di fronte a sé sfide cruciali che possono essere affrontate solo mettendo in rete le molteplici risorse e competenze presenti nel nostro Ateneo Continua a leggere

A como l’1 giugno manifestazione‏‏‏ contro la violenza sulle donne

Perché le donne non debbano più pagare con la vita la scelta di essere se stesse

Per dire che la violenza non è una questione privata ma sociale e culturale che riguarda tutti e tutte senza distinzione di classe, nazionalità, religione, età

Manifestazione 1 giugno 2013  ore 17  – Como – Largo Miglio

Invito_Manifestazione_1_giugno_2013

Storia di una monaca: Virginia Galilei

Marco Carniti mette in scena dal 22 maggio al Piccolo Teatro Studio Stellarum Opifice, una pièce liberamente ispirata alle lettere di suor Maria Celeste al padre, Galileo Galilei.

Suor Maria Celeste, al secolo Virginia Galilei, nata nel 1600 dalla relazione illegittima di Galileo con Marina Gamba di Venezia, a soli tredici anni entra nel convento di San Matteo in Arcetri. Nonostante la sua condizione di suora di clausura, cerca per tutta la vita di instaurare un rapporto con il padre Continua a leggere