“Negare l’altro”, Chiara Volpato ne parla a Bologna

“Negare l’altro. Le forme della deumanizzazione” è il titolo della relazione che terrà domani a Bologna Chiara Volpato, docente di Psicologia sociale all’università di Milano-Bicocca, nell’ambito del convegno “Identità del male. La costruzione della violenza perfetta”. Di seguito il programma dettagliato della tre giorni di studi.

“Deumanizzazione”, il nuovo libro di Chiara Volpato

E’ uscito in questi giorni nelle librerie il saggio di Chiara Volpato “Deumanizzazione. Come si legittima la violenza” (Laterza). Grazie all’autrice, che è ordinario di Psicologia sociale all’Università di Milano-Bicocca, pubblichiamo una sintesi del capitolo dedicato al tema dell’oggettivazione sessuale. L’oggettivazione sessuale di Chiara Volpato – Università di Milano-Bicocca L’oggettivazione è una forma di deumanizzazione che […]

Chiara Volpato sul New York Times: “Women’s ‘Decorative’ Role”

Ecco il contributo integrale di Chiara Volpato al dibattito aperto sul New York Times su sesso e potere in Italia. Ricordiamo che Chiara Volpato è docente di Psicologia sociale all’Università Bicocca di Milano ed è la prima firmataria dell’appello lanciato da Donne della realtà per invitare gli italiani a esporre un lenzuolo alla finestra con […]

“Simone De Beauvoir: La passione per la libertà” – un articolo di Chiara Volpato

Il secondo sesso di Simone de Beauvoir ha compiuto quest’anno sessant’anni ma i mezzi di informazione non se ne sono accorti. Vi proponiamo l’articolo scritto per il nostro blog dalla professoressa Chiara Volpato, docente di Psicologia sociale alla Bicocca di Milano, università che ha dedicato un incontro al compleanno del libro-simbolo dell’emancipazione femminile.

Giovedì 17 dicembre, all’Università di Milano-Bicocca, il gruppo ABCD – Centro Interdipartimentale per lo Studio dei Problemi di Genere – e il Comitato Pari Opportunità dell’Università di Milano-Bicocca hanno organizzato un incontro dal titolo “Simone De Beauvoir. La passione per la libertà” per ricordare il sessantesimo anniversario della pubblicazione de Il secondo sesso, la cui prima parte è stata pubblicata nel giugno del 1949, la seconda nel novembre dello stesso anno. L’incontro, presieduto da Carmen Leccardi, si è aperto con una bella riflessione di Liliana Rampello, curatrice dell’edizione 2008 del volume per il Saggiatore e autrice della postfazione allo stesso volume, e si è chiuso con un piccolo, magnifico, concerto di Maria Vittoria Jedlowski, chitarrista classica e cantautrice, che ha presentato alcune sue composizioni dedicate alle tematiche del femminile.

Su DonnaTv, video dall’assemblea di donne della realtà a Roma. Interviste a Chiara Volpato e Michela Marzano

Quali sono i modelli femminili che i media ci propongono? Che conseguenze hanno sulle donne? Perchè in Italia, a differenza del resto d’Europa, il machismo non regredisce? Gli stereotipi sessisti incidono sulla violenzza contro le donne? Risponde CHIARA VOLPATO, Prof. di Psicologia Sociale all’Università Bicocca di Milano

http://www.donnatv.it/tv/mooffanka/?tool=tvp&vid=731

Perchè la donna da secoli è divisa tra essere e dover essere? Chi decide i modelli di riferimento femminili? Come è cambiata la nostra società in riferimento al dualismo corpo e anima? Come ripensare oggi la condizione delle donne? Risponde la filosofa MICHELA MARZANO, firmataria con Nadia Urbinati e Barbara Spinelli dell’appello di Repubblica.

http://www.donnatv.it/tv/mooffanka/?tool=tvp&vid=730

Dita di dama – un libro di Chiara Ingrao

di Chiara Volpato “Dita di dama” di Chiara Ingrao parla di noi, donne della realtà, di come siamo state, di come siamo. È un romanzo intenso, che si legge tutto d’un fiato e si rilegge poi, con più calma, per inseguire i passi che hanno fatto riaffiorare un momento, una sensazione, un profumo. Gli studiosi […]

Media

“Come una ragazza” non è un insulto, lo spiega lo spot degli assorbenti 27 giugno 2016 di Chiara Pergamo Ve lo ricordate lo spot della Lines di qualche anno fa? Vi risparmio un faticoso ravanare nei cassetti della memoria, è questo qui. È l’avventura di questa ragazza che partecipa a un provino per diventare “veejay”: se […]

“Femminicidi in Italia: dimensioni, caratteristiche e profili di rischio” – Un seminario a Milano

DIPARTIMENTO DI PSICOLOGIA ABCD – CENTRO INTERDIPARTIMENTALE PER LO STUDIO DEI PROBLEMI DI GENERE MARTEDI’ 15 OTTOBRE ORE 14.30 Edificio U6 I piano – aula 24   Seminario: “Femminicidi in Italia: dimensioni, caratteristiche e profili di rischio”

Perché l’Italia ha mancato l’appuntamento con la propria coscienza critica

di Chiara Volpato* La ragione forse più profonda per cui l’Italia ha mancato e continua a mancare l’appuntamento con la propria storia e con la propria coscienza critica è il ritardo culturale che la contraddistingue. L’arretratezza sulla questione di genere è parte di una arretratezza più ampia

“Ecco chi è Ico Gasparri, ecco cosa ha fatto contro lo scempio dei corpi femminili in pubblicità”

di Zaira Kasongo* Il 24 gennaio 2013 ho intervistato il fotografo, archeologo e scrittore, Ico Gasparri con l’obiettivo di comprendere com’è nata la sua idea di fotografia e com’è maturata la volontà di raccontare le sue sensazioni nel primo libro “Chi è il maestro del lupo cattivo?” , relativamente all’oggettivazione sessuale nel mondo pubblicitario utilizzando […]

A lezione di immagini “velenose”

di Maria Elena Sini Quando quest’estate in spiaggia ho visto Paola sottolineare con l’evidenziatore giallo, come fossero dei testi di studio, i settimanali di gossip per mettere in evidenza i messaggi sessisti contenuti nella pubblicità e nell’informazione ho immediatamente realizzato che siamo così permeati dalla cultura maschilista, talmente assuefatti che non ci facciamo più caso. […]

«Sono andata a vedere le detenute di Bollate recitare. Con il mio fidanzato»

di Cristina Giammella Mi presento. Sono Cristina Giammella, una studentessa del corso di Psicologia dei processi sociali decisionali e dei comportamenti economici dell’Università degli Studi di Milano Bicocca. Questo corso, dal nome così lungo e complesso, è solo una delle possibili opzioni di scelta per le lauree magistrali della facoltà di psicologia

Bollate ha il suo blog con lode grazie a Sabrina

Un’idea virale per il lavoro di tesi: dalla Bicocca a Bollate di Sabrina Flisi* Ho scelto come Laurea magistrale “Teoria e Tecnologia della Comunicazione” (TTC) per la sua particolarità; si tratta infatti di un corso multidisciplinare, dal carattere ibrido, che fonde due ambiti di studio apparentemente molto diversi: la Psicologia e l’Informatica. In realtà queste […]