Milano scivola nel silenzio

di Aldo Nove* – Foto di Anna De Lucio

Una donna e un uomo, con mascherina, attraversano il Naviglio al tramonto e sembrano due ombre senza tempo. L’autrice di questa ed altre foto, Anna De Lucio, sabato 24 ottobre 2020 ha spiegato a Paola Ciccioli: «Le ho scattate oggi pomeriggio, andando a fare una passeggiata, nel timore di non poterlo fare nelle prossime settimane. Restiamo davvero (per ora) vicine così. A presto»

Il primo canale navigabile del mondo

Il primo punto di collegamento tra Milano e la vita che a Milano veniva in barca attraverso i Navigli attraverso i secoli cresceva

Da dove arrivava il marmo per costruire Milano

Da dove arrivava l’acqua che irrigava Milano

Da dove confluivano le merci per sfamare Milano

Da dove si attraversava Milano in barca

Da dove arrivavano le acque della Svizzera

Da dove il Lago Maggiore entrava a Milano

Moltitudini di navi

Di barche

Di chiatte

Di persone

Di animali

Di detriti

Di storia

 

Dove c’erano gli antichi lavatoi

Dove sono nati i primi laboratori artigianali

Dove si organizzava la vita cittadina

Dove i confini si dilatavano all’infinito

 

Quando Milano non aveva inizio

Quando Milano non aveva fine

Quando Milano scivolava nell’acqua

Nel rumore dell’acqua

Nel silenzio

Nella voce dei venditori ambulanti

Nell’abbaiare dei cani

 

Nel sussultare degli anni

Nello scorrere dei secoli

Nel confondersi dei millenni

Nella confusione degli anni

Nella confusione dei secoli

Nella confusione dei millenni

 

Nella dimenticanza

Nella trasformazione

Nella novità

Nella negazione

Nella cancellazione

Nella ristrutturazione turistica

Nell’edificazione di locali alla moda

Nella memoria

Nella memoria Milano non è

Milano.

 

E neppure Milano Due

Per fortuna.

 

*Il poema di Milano. I Navigli, penultimo capitolo di Milano non è Milano, “una guida d’autore alla metropoli più metropoli d’Italia” scritta da Ado Nove e pubblicata da Laterza, prima edizione 2004. Il nostro abbraccio alla città che, più di altre, sta soffrendo il contagio da Corona Virus e il nuovo blocco delle attività, anche se per alcuni settori parziale, disposto oggi dal governo

(a cura di Paola Ciccioli)

2 thoughts on “Milano scivola nel silenzio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...