“Semplicemente”, noi nella Milano di Andrea Cherchi

di Andrea Cherchi

Il fotografo e giornalista Andrea Cherchi in un’immagine dal suo profilo (Facebookhttps://www.facebook.com/photo.php?fbid=10214903189866071&set=a.1526111065534&type=3&theater) Ogni giorno saluta i propri follower pubblicando un bellissimo scatto accompagnato da queste parole: “Con questa foto che ho scattato tempo fa auguro a tutti una buona giornata”. Per Gallo Edizioni ha appena pubblicato uno splendido libro fotografico “Semplicemente Milano” che, come scrive nell’introduzione, riesce a trascinare nel suo “mondo milanese con lo spirito di un bambino che si meraviglia di fronte ad ogni cosa e trasforma tutto in sogni”. Sotto, le pagine del libro con i ritratti di Paola Ciccioli e Luca Bartolommei

Oggi, alla Vigilia di Natale, rivolgo uno sguardo al mio Natale di 46 anni fa. Il primo Natale in una famiglia vera. Pochi mesi prima ero arrivato dall’orfanotrofio in una casa dove dalle finestre vedevo la luce del giorno. La luce della vita. 46 anni fa, nel mio primo vero Natale, avevo una mamma e un papà anch’io. Il mio primo regalo di allora è stata una famiglia. Da quel giorno, facendo o ricevendo un regalo, non ho mai smesso di pensare alla fortuna che il buon Dio ha voluto per me. Oggi come allora, ringrazio chi mi ha messo al mondo per avermi risparmiato dalla morte e chi mi accolto e mi ha salvato la vita. La parola abbandono contiene la parola dono… ci avete mai pensato? A volte è davvero così. Auguri di Buon Natale a tutti.

Da destra, in senso orario: “Pierpaolo Zampini, CEO Finlibera SpA – MilanoStanze.it; Paola Ciccioli, giornalista; Giacomo Biraghi, fondatore di Secolo Urbano e uno fra i principali influencer di Milano; Valter Repossi, grafico. È un grande appassionato di Navigli” (la foto è stata scattata da Paola Ciccioli nella Libreria Hoepli di Milano)

Da destra, in senso orario: “Elena e Roberto Zoppis, titolari della bottega storica di Milano Coltellerie Italiane Zoppis; Luca Bartolommei, musicista; Sergio Passetti, Presidente della Canottieri San Cristoforo di Milano; Nicoletta Marquica, cantautrice” (la foto è stata scattata da Luca Bartolommei a Cernusco sul Naviglio)

Era arrivato con la sua garbata sicurezza, munito di un’attrezzatura fotografica che potrebbe anche intimidire e aveva scattato, partecipato, scattato, girato un video e poi ancora scattato. Era il 15 novembre dell’anno scorso e l’occasione era la serata al Museo del cinema di Milano per ricordare le canzoni di Giovanni D’Anzi che Luca Bartolommei, emulo dell’autore di O mia bèla Madonina, ha raccontato per noi nel post Voglio vivere così, con emozione. Da quella sera è nata una “frequentazione social” assidua, anche perché Andrea Cherchi copre con i suoi scatti superlativi gli eventi più importanti che si svolgono in città. E, insieme con i fatti, sembra essere un collezionista di personaggi e persone che amano Milano, la vivono e la fanno vivere, rendendola quel che è: una città relativamente piccola e allo stesso tempo smisuratamente grande. 

Da pochi giorni le immagini postate da Andrea Cherchi sul blog Semplicemente Milano sono diventate un meraviglioso libro fotografico edito da Gallo Edizioni dove tra foto scattate dall’elicottero e panorami e monumenti inconfondibili ci sono i volti di tante donne e uomini, compresi noi: Paola Ciccioli e Luca BartolommeiGrazie. Buon Natale a te, Andrea, che sai onorare la tua storia e il tuo talento. 

Annunci

One thought on ““Semplicemente”, noi nella Milano di Andrea Cherchi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...