Il poeta dice la verità

di Federico García Lorca

Questa citazione è stata postata sulla pagina Facebook “Federico García Lorca, poeta universal” il 18 agosto 2017, poche ore dopo l’attacco terroristico che ha insanguinato la multietnica via della città catalana (https://elpais.com/ccaa/2017/08/22/catalunya/1503416732_243566.html)

IL POETA DICE LA VERITÀ

Voglio piangere la mia pena e te lo dico
perché tu mi ami e mi pianga
in un crepuscolo d’usignoli,
con un pugnale, con baci e con te.

Voglio ammazzare l’unico testimone
per l’assassinio dei miei fiori
e mutare il mio pianto e i miei sudori
in un eterno covone di duro grano.

Che mai finisca la matassa
del ti amo mi ami, sempre ardente
con decrepito sole e luna vecchia.

Che quanto tu non mi darai e non ti chieda
sarà per la morte, che non lascia
neppure l’ombra sulla carne fremente.

*Dopo il testo originale, ecco la traduzione da Federico García Lorca. Sonetti dell’amore oscuro (Einaudi, 2006), a cura di Javier Ruiz Portella, edizione italiana di Glauco Felici, con un testo di Jorge Guillén.

(a cura di Paola Ciccioli)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...