Berlusconi: «Non ho mai, mai, licenziato». Un falso troppo facile da smascherare

di Paola Ciccioli

Paola Ciccioli all'Asinara, estate 2012 (foto di Maria Elena Sini)

Paola Ciccioli all’Asinara, estate 2012 (foto di Maria Elena Sini)

Irritante? Infastidente? Sgradevole? Non trovo l’aggettivo e allora scrivo semplicemente che è falso.

È falso quanto dichiarato dall’ex presidente del Consiglio Silvio Berlusconi nel videomessaggio diffuso la sera del 30 luglio, dopo la condanna in Cassazione a 4 anni di reclusione per frode fiscale. Silvio Berlusconi afferma inequivocabilmente il falso quando dichiara «di non avere mai, mai, in decenni di attività, licenziato uno solo dei collaboratori delle mie aziende».

Io, Paola Ciccioli, sono stata licenziata dalla Arnoldo Mondadori Editore il 23 marzo del 2012 e sono stata reintegrata l’8 gennaio del 2013, avendo ritenuto il giudice del lavoro di Milano illegittimo il provvedimento assunto dalla principale azienda editoriale privata italiana nei miei confronti. Da parte mia, ho rinunciato a tornare a far parte della redazione di Panorama e di ogni altra testata della Mondadori. Nella memoria dei miei avvocati (e in giurisprudenza) è scritto che mai, prima di me, un giornalista era stato licenziato in Italia per aver criticato l’operato del proprio direttore, nella fattispecie Giorgio Mulè.

Ecco le prime due pagine della motivazione della sentenza di reintegro. Nelle quali il giudice Marco Lualdi – sintetizzo – si chiede che tipo di licenziamento sia mai questo ed elenca gli articoli e i commi dello Statuto dei lavoratori violati.

CICCIOLI - ARNOLDO MONDADORI - TRIB MILANO - SENT 20-13 DEL 18

CICCIOLI - ARNOLDO MONDADORI - TRIB MILANO - SENT 20-13 DEL 18pag2Per conoscere la vicenda:

Licenziata da Panorama per aver criticato il direttore. Il tribunale la reintegra

Un osceno processo, un reintegro e un cappotto

Mondadori: sul caso Ciccioli mozione alla conferenza dei CdR

Giornalista cacciata da Panorama, ha osato criticare il direttore Mulè

Panorama: i fiduciari deplorano la pubblicazione dei nomi dei redattori collegati alle notizie diffuse sul licenziamento di Paola Ciccioli

Womeninthecity: “Storie di altra violenza”

Ecco perché Paola Ciccioli è stata cacciata da Panorama: il testo integrale delle mail

Solidarietà a Paola Ciccioli

Redattrice licenziata a Panorama

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...