Lo stupro delle Iene, la Rete delle reti chiede le scuse

Alla cortese attenzione di:
 
Egr. Luca Tiraboschi
Direttore di rete Italia Uno
 
Gent.ma Tiziana Mazzola
Uff. Stampa programmazione di Italia Uno
 
Egr. Francesco Aufieri
Segretario Sindacato dei Lavoratori della Comunicazione
 
Spett.le Redazione di Le Iene 
 
Inoltre per conoscenza, a:
 
Gent.ma Luisa Rizzitelli
portavoce Ministra Josefa Idem
e
Spett.le DonneinQuota 
associazione qui richiamata in rappresentanza delle donne collettivamente firmatarie
  
Egregi signori,
facciamo riferimento alla lettera aperta qui pubblicata:
come sapete si tratta di una richiesta di scuse e chiarimenti avanzata collettivamente, nata per iniziativa di un gruppo di blogger, rilanciata da più blog e siti in rete, e già pervenutavi da diverse fonti.
Come Rete delle reti, portale collettivo aperto a tutte le voci femminili, e rete-blog Politica femminile, ne abbiamo volentieri divulgato i contenuti.
Con la presente, a nome di tutte le promotrici:
sollecitiamo ai responsabili di rete di voler rispondere alla richiesta di scuse, fornendo i relativi chiarimenti;
chiediamo al Sindacato dei Lavoratori della Comunicazione di volersi esprimere in merito a quanto espresso nella lettera;
chiediamo alla Ministra Josefa Idem di prendere nota della vicenda descritta, e di volerne monitorare gli sviluppi, anche nell’ambito dell’impegno a monitorare i messaggi promossi dai media riguardo alla figura femminile e alla comunicazione di genere.
Certe di un Vostro sollecito riscontro, in merito all’argomento Vi preghiamo di voler prendere visione anche di quanto espresso in queste sedi:
un pezzo che sviscera ulteriormente le ragioni per cui riteniamo che i responsabili di quel servizio si debbano scusare e la rete prendere le distanze dall’ambiguità dei messaggi trasmessi;
statistiche e dati alla mano, una risposta documentata ai negazionisti dell’emergenza della violenza sulle donne;
un sintetico cenno all’eterna domanda: ma come mai se questa donna aveva già presentato diverse denunce, alla fine è stata uccisa lo stesso?
In attesa di sentirVi, ringraziando per la Vostra attenzione porgiamo distinti saluti
Rete delle reti / staff
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...