“Per eliminare la violenza domestica”: Patricia Scotland spiega il suo metodo

Patricia Scotland

Patricia Scotland, presidente della Global Foundation for the Elimination of Domestic Violence, venerdì 31 maggio sarà all’Università di Milano-Bicocca per sottoscrivere l’accordo di apertura in Italia della prima sezione internazionale della Fondazione, con sede presso l’Ateneo.

Patricia Scotland, membro della Camera dei Lord, ha proposto in Inghilterra l’adozione del  “Metodo Scotland”, una normativa di contrasto alla violenza sulle donne che ha dato notevoli risultati: nella sola Londra dal 2003 al 2005 le uccisioni di donne per violenza domestica si sono ridotte da 49 a 5 all’anno.

La Global Foundation for the Elimination of Domestic Violence, è stata fondata nel 2011 con l’obiettivo di promuovere un cambiamento a livello globale contro la violenza domestica.

Alle 10.30 presso l’Auditorium “Guido Martinotti”, Edificio U12 (via Vizzola, 5) Patricia Scotland terrà la conferenza “Per Eliminare la Violenza Domestica”. L’iniziativa è aperta al pubblico.

Saluti di benvenuto:
* Marialuisa Lavitrano, Pro Rettore per l’Internazionalizzazione
* Carla Facchini, Direttrice del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale
* Francesca Zajczyk, Delegata del Sindaco di Milano per le Pari Opportunità

Introduzione: Marina Calloni, Università di Milano-Bicocca

Intervento: Patricia Scotland, Camera dei Lord

Commento: Simonetta Agnello Hornby, avvocato e scrittrice

I proventi del libro “Il male che si deve raccontare. Per cancellare la violenza domestica”, scritto da Simonetta Agnello Hornby e Marina Calloni, andranno a finanziare la costituzione di EDV Italy e le attività connesse.

Per maggiori informazioni
ufficio.stampa@unimib.it
http://www.facebook.com/ufficiostampabicocca

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...