Marzo 2012 l’Europa è per le donne – Un mese di incontri

Parlamento Europeo
Ufficio d’Informazione a Milano
Sala Conferenze Corso Magenta, 59 – Milano

L’Ufficio d’informazione del Parlamento europeo in Italia dedica l’intero mese di marzo al tema della donna, dando vita al progetto “L’Europa è per le donne”, promuovendo dibattiti sulla loro condizione con l’intento di valorizzare la vita associativa femminile. Uno dei principi fondamentali sanciti dalla Carta dei Diritti fondamentali e dal diritto comunitario è l’uguaglianza tra donne e uomini; a tal proposito l’Unione europea si pone ambiziosi obiettivi con lo scopo di assicurare le pari opportunità e l’uguaglianza di trattamento e di lottare contro ogni discriminazione e violenza basata sul sesso. Il Parlamento europeo ha sempre sostenuto questi principi e adottato numerose risoluzioni e direttive per affermarli. L’iniziativa “L’Europa è per le donne” si rivolge a tutte le associazioni, fondazioni, istituti e istituzioni che si occupano del mondo femminile, per dare visibilità ai diversi soggetti presenti sul territorio e creare sinergie tra le diverse tematiche che saranno discusse.
Virginia Woolf parlò dell’importanza per le donne di avere una stanza tutta per loro. È meno noto che parlò anche della necessità per le donne di avere proprio denaro. Era vero allora, com’è vero ai giorni nostri! L’autonomia e l’indipendenza economica sono di fondamentale importanza per stabilire relazioni sociali alla pari. Non si tratta solo di questo, ma è un tema centrale. Ecco perché la commissione Diritti della donna e uguaglianza di genere (FEMM) del Parlamento europeo ha scelto quello della parità salariale come tema della Giornata Internazionale della Donna 2012. Soffermarsi sulle questioni economiche e sulla parità di trattamento salariale tra donne e uomini sembra ancora più importante in un periodo in cui molti Paesi europei si trovano a fronteggiare una grave crisi economica e le diseguaglianze sono in aumento. Il persistere della discriminazione e l’iniquità dei salari tra donne e uomini sono un’inaccettabile ingiustizia nell’Europa di oggi.
Ogni anno il Parlamento europeo celebra la Giornata Internazionale della Donna con un evento che riunisce i membri delle commissioni Pari opportunità del Parlamento europeo e dei Parlamenti nazionali. Quest’anno si discuterà della parità di salario a parità di lavoro. Il Presidente Martin Schulz aprirà il dibattito in programma giovedì 8 marzo nell’emiciclo del PE a Bruxelles.  I parlamentari europei e nazionali avranno l’opportunità di condividere le proprie esperienze e buone pratiche sull’efficacia delle misure in atto per la riduzione della disparità retributiva “di genere” e proporre future iniziative per affrontarne e superarne le cause.

L’EUROPA È PER LE DONNE Un mese di incontri
Giovedì 1 marzo – ore 15.00-18.00
L’etica nel lavoro – Leggi e virtù per una relazione che arricchisce.
CIF (Centro Italiano Femminile)
Venerdì 2 marzo – ore 10.00-13.00
Racconti di donne straniere in Italia – Le voci del Concorso Letterario Lingua Madre.
Concorso Letterario nazionale Lingua Madre
Lunedì 5 marzo – ore 9.30-13.00
Donne e futuro d’impresa
Donne Impresa Lombardia
Martedì 6 marzo – ore 17.00-19.00
Il ruolo delle donne nell’economia, nella politica e nella società: motore strategico di sviluppo per far partire la crescita in Europa.
ANDE (Associazione Donne Elettrici Milano)
Mercoledì 7 marzo – ore 9.30-13.00
Voci di donne. Le facce della violenza e dello stalking.
Associazione Sguardi Altrove
ore 15.00-19.00
Il contributo femminile nelle professioni, nell’arte e nelle imprese per lo sviluppo. Il ruolo del tutoraggio femminile come nuovo modo di crescere e migliorare, educando una società.
Progetto Donne e Futuro
Giovedì 8 marzo – ore 15.30-18.30 – Sala Pirelli
Strategia europea per la parità tra donne uomini e 2010-2015. Parità di salario a parità di lavoro.
Ufficio d’Informazione del Parlamento europeo a Milano con la partecipazioni delle associazioni femminili e delle rappresentanze istituzionali
Lunedì 12 marzo – ore 16.00-19.00
La fatica e il piacere di fare impresa: donne italiane e straniere raccontano.
Associazione Fiorella Ghilardotti
Mercoledì 14 marzo – ore 15.00-19.00
Lotta agli stereotipi di genere: un progetto educativo che inizia nell’adolescenza.
Soroptimist International Club Milano alla Scala
Giovedì 15 marzo – ore 9.00-13.00
Utopie realizzabili: responsabilità sociale d’impresa nelle PMI al femminile.
AREL (Associazione Real Estate Ladies)
ore 16.30-19.00
Le equilibriste: donne tra lavoro e famiglia in una società che cambia. Una comparazione europea.
Amiche di ABCD
Venerdì 16 marzo – ore 9.00-13.00
Dialoghi sul lavoro. Pensiero e pratiche di donne negli ultimi 40 anni.
Archivio delle donne in Piemonte
ore 15.00-19.00
Le donne come risorsa fondamentale in una società in crisi: la nuova strategia, le azioni dell’UE e il ruolo della Lobby Europea delle Donne.
LEF Italia – Coordinamento Italiano della Lobby Europea delle Donne
Lunedì 19 marzo – ore 15.00-19.00
Le donne di tutto il mondo coltivano la terra e dicono no al land grabbing.
Donne in Rete Onlus
Martedì 20 marzo – ore 9.00-13.00
I chiaroscuri della conciliazione. Lavoro, famiglia, genere, diseguaglianze: letture socio-antropologiche e psicoanalitiche a confronto.
Associazione BLIMUNDE – Sguardi di donne su salute e medicina
ore 17.00-19.00
Donna oggetto, donna soggetto. Come la mala rappresentazione delle donne nei media ostacola il raggiungimento della parità.
Associazione DonneInQuota
Martedì 27 marzo – ore 9.00-13.00
Diritto alla vita… Stop cervical cancer in women.
Fondazione Donna a Milano Onlus
ore 15.00-19.00
Le donne e la libertà ieri e oggi.
Delegata del Sindaco per le Pari Opportunità, Comune di Milano.
Mercoledì 28 marzo – ore 9.30-13.00
Mediazione immobiliare e creditizia al femminile: etica e deontologia professionale.
FIMAA Milano – Collegio agenti mediatori
ore 15.00-19.00
Donne Eurocasalinghe, un nuovo profilo valorizzando la scelta.
Donneuropee Federcasalinghe – Lombardia
Giovedì 29 marzo – ore 10.00-13.00
Processi di mutamento sociale in Italia: uno sguardo di genere.
Centro Interdipartimentale per lo Studio dei Problemi di Genere ABCD, Università degli Studi di Milano-Bicocca
ore 15.00-19.00
Il valore dei talenti femminili: la sfida della formazione manageriale.
MIP Politecnico di Milano
Venerdì 30 marzo – ore 9.00-13.00
Europa-Italia A/R Andata e Ritorno: Politiche, strumenti, progetti per la parità nella vita e nel lavoro.
IRENE (Iniziative Ricerche Esperienze per una Nuova Europa)
ore 15.00-19.00
La proposta delle donne per una nuova economia della crescita, dello sviluppo e del benessere sociale per rafforzare le relazioni Unione europea – America latina.
CEFIAL – Centro di Formazione e Informazione dell’America Latina. Foro Euro-Latinoamericano delle Donne.

Per informazioni: Parlamento europeo
Ufficio d’Informazione a Milano,  Corso Magenta, 59
tel.: 02 4344171 fax: 02 434417500
e-mail: epmilano@europarl.europa.eu
sito web: www.europarl.it
www.facebook.com/parlamento.europeo.italia

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...