Dal ratto delle Sabine a Eminem.

Donne in Quota e Valeria Palumbo (Caporedattore centrale de L’Europeo)

presentano

Dal ratto delle Sabine a Eminem.

Come la violenza sulle donne e delle donne è stata raffigurata e immaginata nel corso dei secoli

La pittura non ha fatto sconti neanche alle eroine. E così se il più celebre stupro etnico, quello dei Romani ai danni delle Sabine, sulla tela è diventato un evento glorioso, Giuditta e Salomé rimangono abili ingannatrici. Mentre Lucrezia ha avvallato per secoli con il suo suicidio il delitto d’onore e Susanna è rimasta una vittima imbelle dei vecchioni. Pregiudizi che perfino i moderni videoclips hanno ereditato..

Venerdì, 11 novembre 2011

ore 20,30

Casa del Sole e della Luna (ex Casa della Pace)

Via U. Dini 7 – 20141 Milano

(bus 79; tram 3 e 15; MM2-capolinea piazza Abbiategrasso)

 info@donneinquota.org

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: