Il circolo “virtuoso” dei manifesti Br

I molto tristemente famosi manifesti “Fuori le Br dalle procure”, fatti affiggere da un esponente del Pdl a Milano, hanno suscitato questo commento di una nostra lettrice.

di Veronica Tussi

Un buon esempio, come tanti al giorno d’oggi, per i giovani. Una cattiva azione ha dato notorietà ad uno sconosciuto che, a quanto si prevede, rimedierà molti voti. Un minus habens (politicamente, ovviamente) offende i magistrati, nonché la memoria di tutte le vittime delle Br, e come compenso sarà eletto a Milano. Daniela Santanché, che santa non è, lo difende, vale a dire difende la cattiva azione del minus (politicamente!) e questo “anché” servirà a portare voti allo sconosciuto dalla faccia intelligentissima. La Moratti critica l’autore della cattiva azione, e questo forse porterà qualche voto in più anche  a lei che è buona. E i voti del cattivo e della buona andranno tutti al Pdl. Non tutto il male viene per nuocere…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...