Non eravamo «alcune» ministro Brambilla

di Paola Ciccioli
Oggi il Corriere della sera pubblica una lettera del ministro (lei si firma al maschile) del turismo, Michela Vittoria Brambilla. E’ una lettera da antologia fin dall’incipit: «Caro direttore, ieri alcune donne hanno manifestato nelle piazze italiane per reclamare il rispetto della loro dignità». Ministro Brambilla, ma che dice: alcune? «Alcune donne hanno manifestato»? D’accordo che il tg1 e il tg5 hanno fatto di tutto per sminuire la mobilitazione di un milione di persone, fatto che per le sue tante implicazioni resterà di sicuro nella storia italiana, però anche a ridimensionare ci vuole un po’ di criterio.  Non so se se le scrive da sola le lettere, ministro Brambilla. O se invece si affida a un ghost writer. In ogni caso questa volta la consolidata tecnica di cancellare la realtà per sostituirla con messaggi propagandistici produce un effetto-ridicolo inequivocabile. Si aggiusti la frangia, scenda dal tacco 12 e
ci riprovi: stavolta l’ha sparata proprio grossa.
«Come donna e madre, ancorché ministro della Repubblica, rivendico la mia totale non adesione a questa passerella», scrive ancora la ministra, avviandosi alla conclusione della sua pregiatissima lettera. Non aderisca, per carità. E come donna e zia le chiedo: può un ministro della Repubblica permettersi di non vedere e capire ciò che è successo ieri nelle piazze d’Italia e che oggi per nostra fortuna è sotto gli occhi del mondo intero? Non eravamo «alcune» ministro. Eravamo un ininterrotto filo di donne e uomini di ogni età. Abbiamo indossato la sciarpa bianca e a piedi, in autobus, in macchina o in metropolitana ci siamo ritrovate, tutte assieme, per dire che non ne possiamo più dell’offesa fatta a noi e alla nostra democrazia.

One thought on “Non eravamo «alcune» ministro Brambilla

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...