Famiglia Cristiana: Le pari opportunità? Non cercatele in Tv

In televisione si parla di donne, certo, ma solo (o quasi) se si parla di moda o di sesso, di spettacolo o di bellezza. Poco o nulla se si tratta di impegno sociale. È la denuncia dell’associazione “Appello donne e media”, promossa da Gabriella Cims, che propone 11 emendamenti al Contratto di servizio pubblico in discussione in commissione di Vigilanza, perché la Rai si impegni a rappresentare un’immagine della donna che corrisponda alla realtà. Ad avvertire con urgenza questo problema sono state, già un anno fa, alcune giornaliste che, insieme a docenti universitarie (più un giornalista uomo), hanno fondato il gruppo “Donne della realtà”, attivissimo su Internet con il blog https://donnedellarealta.wordpress.com.
«Il gruppo è nato dopo lo scoppio del caso Tarantini», spiega Paola Ciccioli, giornalista e una delle fondatrici, «quando i mass media erano pervasi dall’immagine di un certo tipo femminile che mortificava la realtà delle tante donne che lavorano, faticano, si impegnan». Non si tratta di femminismo tantomeno di colori politici. «È una questione di rispetto per le lettrici e le telespettatrici e per la nostra professione di giornaliste. Nei media è difficile riuscire a parlare dei problemi reali delle donne, di quelle che lavorano, che studiano tanto ma non fanno carriera». E aggiunge: «Penso alle telespettatrici più anziane del servizio pubblico: queste donne sono bombardate da disvalori e notizie che non rispettano la realtà. E non hanno gli strumenti per difendersi».
Giulia Cerqueti
da famiglia cristiana n. 23/2010

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...