Chiediamo scusa a Elvira, alle donne albanesi, alle vittime della tratta da qualsiasi paese provengano

La battuta di Berlusconi sulle belle ragazze albanesi ha provocato in noi rabbia e indignazione, che si sono trasformate in profonda vergogna quando abbiamo letto la lettera di Elvira Dones sul sito di Repubblica.

Noi, donne italiane non rassegnate alla miseria morale, civile, politica che ci circonda, chiediamo scusa a Elvira, alle donne albanesi, alle vittime della tratta da qualsiasi paese provengano. Vogliamo dire loro che, anche se la nostra voce è soffocata e facciamo fatica a esprimere tutta la nostra indignazione per chi tanto indegnamente ci governa, proviamo rispetto, solidarietà, empatia per chi soffre sulla propria persona, nel modo più violento, le storture di questo paese.

Ogni giorno, negli scenari che ci competono, cerchiamo di segnalare la nostra resistenza. Da oggi lo faremo con un’urgenza in più.

Chiara Volpato
Anne Maass
Angelica Mucchi Faina

Donne della realtà

One thought on “Chiediamo scusa a Elvira, alle donne albanesi, alle vittime della tratta da qualsiasi paese provengano

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...