Ma che c’entrava Alba Parietti ad Annozero?

Sandra Covre, che fa parte del gruppo  Donne della realtà, dopo aver assistito all’ultima puntata di Annozero, ci ha mandato questa mail, che volentieri pubblichiamo.

Giovedì sera, ho visto tutto Annozero assieme a mia figlia (26 anni) ed entrambe abbiamo continuato, per tutto il tempo, ed ancora la mattina dopo – quindi a freddo – a chiederci il senso della presenza di Alba Parietti. Premetto che non eravamo prevenute, anzi: l’idea che, assieme a Nichi Vendola, Travaglio, l’ex ministro Castelli e Mentana fosse stata invitata una donna soubrette poteva essere un’ottima scelta. È intervenuta due volte, dicendo due cose di una banalità mortificante, tra l’altro a seguito di ragionamenti articolati in una forma splendida da parte di Vendola, ma a giudicare da come l’occhio della telecamera si concentrava sui particolari del viso, i capelli, labbra, gambe, pochi prestavano attenzione ai contenuti.
Perché costringere due sincere democratiche, entrambe dalla parte delle donne, a provare una tristezza infinita nel constatare che non basta dirsi “di sinistra” e parlare del padre partigiano per stimolare un dibattito politico appassionante (per chi si appassiona alla politica), in vista delle prossime elezioni regionali e della assurda situazione del PD in Puglia ? Abbiamo segnato, ahimè, un punto a sfavore…
Sandra

3 thoughts on “Ma che c’entrava Alba Parietti ad Annozero?

  1. In tv è vietato che una donna appaia non avvenente..viene considerato a mio parere come la pornografia. Relegate ad orari di bassa audience, fuori dalla fascia protetta…
    Tuttto cio’ mi sa di burqa all’italiana!!!
    La nostra tv è piena di contraddizioni: se bestemmi sei radiato o cacciato da un programmama puoi mostrare quasi i peli pubici, se ti si abbassa la spallina involontariamente sei cacciata via nonostante non sia colpa tua ma dagli autori che ti impongono abiti troppo scollati (losoperchè è gia successo a controcampo), mentre se è imposto da contratto è un altra cosa.

    Le donne giovanidevono essere tutte semi nude o se non veline subire inquadrature alle mutande, le adulte devono sottoporsi almeno a 4 interventi di chirurgia estetica, spersonalizzarsi per mostrarsi in scollature artefatte (come le giornaliste dei tg)

    questo non pensiate (dico in generale non a voi del blogx carità) che non sia alla pari di un burka.
    Un abbraccio!

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...