BINDI: “Parlo in nome delle donne”

da METRO del 10-10-2009

ROMA. Le ha incassate tutte, le parole di solidarietà, Rosy Bindi. Anche bipartisan, con qualche voce che si è levata pure dal centrodestra. Contro di lei, mercoledì a Porta a Porta, il premier in persona: «È più bella che intelligente», ha detto scatenando la reazione dell’ex ministro: «Ha davanti una donna non a sua disposizione». Ieri a Radio Popolare, la Bindi ha precisato: «Ho reagito non per difendere me dalle offese, che non mi sfiorano, ma penso di doverlo fare in nome di tutte le donne. Il Presidente del Consiglio veicola messaggi pericolosi. È arrivato il momento che le donne reagiscano». Un gruppo di giornaliste, riunite nel gruppo “Donne della realtà”, ha scritto una lettera di protesta agli ospiti di Porta a Porta e a Vespa chiedendo conto del «silenzio colpevole sceso nello studio», dopo le parole di Berlusconi. METRO

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...